Le organizzazioni umanitarie tra Mediterraneo e Europa

 

 

Meeting con le ONG che hanno operato ed operano nel Mediterraneo nell’attività di ricerca e salvataggio in mare dei migranti e profughi dall’Africa

Le Organizzazioni Non Governative (ONG) sono state fino ad oggi il nucleo centrale dell’agenda politica italiana, almeno in chiave mediatica. Al Cortile di Francesco si incontrano e si confrontano con il grande pubblico, per la prima volta insieme, dopo essere state protagoniste singolarmente di un singolo fotogramma nella sequenza dei notiziari.

 

con

Medici senza Frontiere – Claudia Lodesani, presidente nazionale e Gabriele Eminente, direttore generale MSF Italia

Mediterranea – Alessandro Metz

Open Arms – Riccardo Gatti

Sos Méditerranée – Ferruccio Frigerio, presidente nazionale e Alessandro Porro, volontario su Ocean Viking, Sos Méditerranée Italia

 

Sea Watch Foundation – Giorgia Linardi, portavoce Sea Watch Italia

 

 

 

 

 

 

Sessione n°1

Le attività delle ONG nell’ambito della legislazione internazionale. Racconti a largo delle coste 

conduce Corrado Formigli, giornalista, La 7

Venerdì 20 settembre, ore 21:00 –Piazza Inferiore di San Francesco

 

in caso di pioggia: Basilica Superiore di San Francesco

 

 

 

Sessione n°2

 

I sostegni e i costi finanziari delle ONG, il reperimento delle risorse, il reclutamento dei volontari 

 

conduce Alberto Magnani, giornalista “Il Sole 24 ore”

Sabato 21 settembre, ore 10:00 – Sacro Convento, Sala “Dono Doni”

Foto di Giuseppe Lami - ANSA