Ignazio Visco

Governatore Banca d’Italia

Nato a Napoli, ha conseguito la maturità classica presso il Liceo "Torquato Tasso" di Roma e si è laureato in Economia e commercio alla Sapienza di Roma nel 1971, dove è stato alunno di Federico Caffè. L'anno seguente viene assunto in Banca d'Italia. Completa il periodo di perfezionamento dei suoi studi alla University of Pennsylvania, negli Stati Uniti d'America, dove ottiene un Master of Arts nel 1974 e un Ph.D. in Economia nel 1981. Ha ricoperto ruoli importanti in numerosi organismi nazionali e internazionali, in particolare dal 1997 al 2002 è stato Chief Economist e Direttore dell'Economics Department dell'Ocse. Dal 2007 al 2011 è stato vice direttore generale della Banca d'Italia. Il 20 ottobre 2011 è stato designato per ricoprire la carica di Governatore della Banca d'Italia, al posto dell'uscente Mario Draghi. Il 24 ottobre 2011, dopo il parere favorevole espresso all'unanimità dal Consiglio superiore della Banca d'Italia, la nomina è stata disposta con decreto del Presidente della Repubblica. Dal 1º gennaio 2013, ai sensi del DL n. 95/2012 (convertito in legge con modifiche dalla legge n. 135/2012) ricopre anche la carica di presidente del Direttorio integrato dell'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - IVASS.
[Fonte https://it.wikipedia.org]