Romano Prodi

Politico

Economista, dirigente industriale e politico, Romano Prodi è stato Docente di economia e politica industriale nelle Università di Bologna, Trento e alla Harvard University. E’ stato ministro dell'Industria e presidente dell'Iri. Promotore della coalizione dell'Ulivo nelle elezioni del 1996, Prodi è stato due volte presidente del Consiglio ed ha guidato anche la Commissione europea. Cofondatore del centro di ricerche economiche Prometeia e presidente della casa editrice Il Mulino negli anni Settanta, Romano Prodi è membro onorario della London School of Economics and Political Science e della Real Academia de Ciencias Morales y Politicas di Madrid. Nel 1999 è stato insignito del premio Schumpeter dell’omonima società viennese e, nel 2002, della medaglia d'oro per l'economia dall'università di Pavia. Nell'ottobre 2007 è stato nominato presidente dell'Assemblea costituente del Partito democratico, carica da cui si è dimesso nell'aprile 2008. Dallo stesso anno presiede il gruppo di lavoro Onu-Unione Africana sulle missioni di peacekeeping in Africa e nel 2012 è stato nominato inviato speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per il Sahel.
[Fonte: www.treccani.it]

Presente ai seguenti appuntamenti:

  • 21:00
  • Basilica Superiore di san Francesco - INGRESSO GRATUITO
  • 14 Set.

Dove va l'Europa, dove va il mondo